Translate

Dio lo vuole!


La Westboro Baptist Church of Topeka, Kansas, e' una microscopica setta composta in prevalenza dai membri della famiglia del suo fondatore il reverendo. Fred W. Phelps. Si tratta di fanatici che ce l'hanno con l'omosessualita'. Al punto di sostenere che i soldati americani morti in Iraq e Afghanistan e i disastri naturali che colpiscono l'America sono la giusta punizione di Dio per la tolleranza verso gay e lesbiche in questo paese. I membri di questa chiesa partecipano ai funerali dei soldati morti e alzano cartelli che inneggiano al dio che uccide i suoi figli in uniforme per giusta vendetta contro gli errori della societa'. E siccome fanno notizia sono stati spesso ripresi dalle televisioni che hanno amplificato oltremisura l'impatto di questi pochi fanatici. Fino a quando il padre di un marine ucciso ha deciso di citarli in giudizio. E la causa e' arrivata sino alla Corte Suprema. Giudici liberali e conservatori si sono trovati a stragrande maggioranza d'accordo nel dire che il primo emendamento della Costituzione americana che tutela la liberta' di parola deve essere garantito anche a chi esprime giudizi che urtano la sensibilita' dell'opinione pubblica. Dura Lex, ma grande esempio di democrazia.
(foto dal Washington Post)