Translate

NYTIMES, 100 MILA ABBONATI ONLINE IN 3 SETTIMANE

Il New York Times ha totalizzato centomila abbonamenti da quando l'accesso al sito
del quotidiano e' divenuto a pagamento, tre settimane fa. Ad annunciarlo' e' stata Janet Robinson, presidente della NYTimes Company, che comprende l'omonimo quotidiano, il Boston Globe, l'International Herald Tribune ed altre pubblicazioni. La 'svolta' era stata decisa il 28 marzo scorso, per tentare di risanare le finanze dello storico quotidiano. I risultati del primo trimestre, tuttavia, continuano a non essere soddisfacenti: il profitto netto, ha reso noto il gruppo, e' crollato del 57.6 per cento, attestandosi a 5.5 milioni di dollari a causa della "debolezza prolungata del mercato pubblicitario Usa". Mentre i ricavi complessivi sono scesi del
3.6 per cento e ammontanto a 566.5 milioni. Tuttavia, il mercato online sembra in crescita. Se i ricavi della pubblicita' stampata hanno subito un calo del 7.5 per
cento, infatti, quelli dell'advertising online sono saliti del 4.5. Gli abbonati digitali del NYTimes hanno superato quota centomila, ha riferito il gruppo, e "i primi indicatori sono rassicuranti". Attualmente esistono diverse possibilita' di
abbonamento all'antico quotidiano - fondato nel 1851 - a partire da 15 dollari al mese. I non abbonati possono invece consultare fino a un massimo di 20 articoli in trenta giorni.(AGI)