Translate

Allegri, Ragazzi: si avvicina un'altra guerra...


I media italiani, tutti presi dagli scontri polemici sulla morte di Giorgio Bocca, dalle dichiarazioni a raffica del 'Rieccolo!' e dalla sorte dell'ex direttore del TG1 (nessun problema per il suo modesto stipendio di 540mila Euro piu' carta di credito aziendale) hanno trascurato una notizia che dovrebbe allarmare l'Italia oltre che noi Americani.

L'immarcescibile dittatore iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha lanciato esercitazioni navali per 2000 km nel Golfo Persico sino a raggiungere lo stretto di Ormuz, via strategica per il passaggio delle superpetroliere che alimentano i consumi occidentali. Queste esercitazioni porteranno la flotta iraniana a stretta vicinanza con quella stattunitense.

Si tratta dell'ennesimo show che il regime dittatoriale iraniano ha pianificato per recuperare in termini di immagine al proprio interno dopo l'accentuarsi delle sanzioni decise dai principali paesi occidentali contro il programma nucleare persiano che secondo gli esperti dovrebbe portare entro pochi mesi alla realizzazione del primo ordigno nucleare, nonostante le smentite ufficiali. L'esercitazione comprende sottomarini, sistemi missilistici navali, siluri e drones (aerei senza pilota).