Translate

Clint Eastwood, Fiat-Chrysler e il Super Bowl


Nel 2008, Chrysler ha ricevuto 12.5 miliardi di dollari dal governo di Obama. Grazie al piano di ristrutturazione messo in opera dalla Fiat, che detiene la maggioranza della societa americana, nel 2011, Chrysler ha chiuso il suo bilancio con un profitto netto di 183 millioni, paragonato alla perdita di 652 millioni del 2010.

Il lungo messaggio pubblicitario nel quale recita l'attore Clint Eastwood ha avuto toni di richiamo all'unita' della nazione quando il celebre attore e regista dice: "fog, division, discord and blame make it hard to see what lies ahead," ma l' America (e quindi la Chrysler con l'aiuto del governo americano) "knows how to come from behind to win."

"This country can't be knocked out with one punch. We get right back up again, and when we do the world is going to hear the roar of our engines. Ya, it's halftime in America, and our second half is about to begin,"

Mentre Eastwood conclude il suo tintervento, sullo schermo passa un: "Importato direttamente da Detroit" con i marchi Chyrsler, Jeep, Dodge and Ram. Un chiaro monito per l'americano medio a preferire il made in USA.

___________________________________________________

Carissimo Oscar

Ti ringrazio in Italiano e lo posso fare anche in Francese ed in Inglese .Siamo cittadini del mondo e per l’appunto sono un pensionato Fiat ed ho il 20% di sconto su tutta la produzione ed il premio fedeltà mi ha concesso il previlegio di fare il mio primo viaggio in America. Mi trovavo alle Hawaii ed il mio impaccio era grande ma la mia certezza era che ero al sicuro figurati quando partii per tornare a L.A. dovetti passare in una cabina dove fui spruzzato con un antipolline così le mie valige.Quando visitai lo zoo ebbi lo sconto come over 60.Quando entrai in albergo non riuscivo a farmi capire e c’era un piccoletto

che aveva la pronuncia sicula e gli chiesi: are you Italian mi rispose con accento catanese Ai emme S. Francisco. Tornato a Claremont Michelle ci portò verso il deserto e c’era una baracchetta che vendeva pomodori ,pompelmi ,Arance, fragole .Ci mettemmo a parlare erano di Lucca . Caro Oscar siamo Italiani e siamo più amati in America che in Italia.Io abito a Castiglioncello ed il comune non ci considera

perché siamo di destra .

Ti abbraccio

Pier Luigi

_____________________________________________________

Grazie al presidente Marchione per il successo non a pres. Obama .che ha scelto chi doveva aiutare,noi commercianti non abbiamo ricevuti niente ,solo piu tasse , piu complicate documentazioni da fornire su tutti i livelli Governativi.

Io credo che l'economia non si risuscita affinche il morale e'la confidenza con il governo si riaqquisti con cittadini.

E non dimentichiamo che negli anni 60/70/80/il, baby
boomer era nell'eta' ove guadambiavono e spendevono,ora sono guasi tutti in pensione,quindi la popolazione di oggi che si permettera' di spendere e' diminuita; non solo ,machi ha qualche sparambio lo tiene stretto per mancanza di fiducia al futuro.

quindi tutto sommato non sono un pessimista! ma credo ai fatti concreti,anzi aggiungo che forse il peggio ancora e dietro la curva. Se preferishi puoi cntattarmi (585 749 4055)

Ringrazio l'opportunita' data
con simpatia

Mario Daniele