Translate

Contro quelli che rimorchiano nel metro di Washington


Vagoni del metro di Washington strapieni nelle ore di punta. Palpeggiamenti e toccate pesanti a spese delle passeggere piu' procaci. Qualche maniaco si masturba pure tra la folla, rimorchiando una malcapitata. Quando la vittima si rivolge al personale viaggiante o di stazione per denunciare l'accaduto il piu' delle volte non viene presa in considerazione a parte poi i commenti salaci di cui puo' essere fatta oggetto da parte del solito cretino in vena di umorismo da caserma. Il General Manager della Metro, Richard Sarles ha deciso di correre ai ripari costituendo una forza speciale contro lo 'harassement' e aprendo un sito (harassement@wmata.com) sul quale i cittadini possono denunciare incidenti subiti o visti.

______________________________________

Caro Oscar, questa notizia mi fa quasi tenerezza e mi evoca tempi, forse meno civili e più primitivi, in cui una donna procace correva il rischio di venire palpeggiata pure da noi....Ora le donne procaci scarseggiano e le altre passano fra l'indifferenza di quasi tutti non ostante ce la mettano tutta girando con mezzo corpo dentro i vestiti e l'altro mezzo (quello che dovrebbe star dentro) in bella vista. I tempi della bella foto (Doisneau?) della ragazza che cammina con il suo bel gonnellone lungo e largo inseguita dai lazzi dei due sciagurati in Lambretta sono passati. Ora se guardi con ammirazione una ragazza ti prendi uno'occhiata severa che tenta di farti sentire un povero maniaco deficiente. Capire quale dei tanti mondi che ci circondano sia quello giusto si fa sempre più arduo.

Capt. Morgan
___________________________________________

Caro Capt. Morgan,
quelli erano i tempi in cui le donne non godevano di diritto di voto, dove si abortiva tra le grinfie di discutibili mammane, rischiando la galera.
Erano anche i tempi dei bordelli e dei delitti d'onore.
Anch'io a quarant'anni comincio ad avere nostalgia dei "bei tempi andati". Poi mi viene in mente che anche allora c'era chi giurava che ai suoi tempi le cose andavano meglio (e magari era uno che era passato per due guerre mondiali!).
A quel punto mi rendo conto che forse sto semplicemente diventando vecchio.
JTarko
____________________________________________