Translate

Ma che ci danno a bere?

L'acqua del rubinetto a Washington e' imbevibile anche se costa parecchio. Non si tratta solo dell'odore ma anche della quantita' di piombo ed altre sostanze presenti nella cosiddetta acqua potabile. Chi ha un animale domestico e' bene che gli dia acqua minerale. A chi scrive sono morti due gatti per complicazioni ai reni. Quanto agli umani anche per loro vale la regola di mettere in casa un cooler e rifornirsi di acqua in bottiglioni da 5 galloni che viene dalle Rocky Mountains. Si viene ora a sapere che la EPA, l'agenzia federale per l'ambiente, ha rivisto le regole dettate dalla amministrazione Bush secondo le quali la presenza di perclorato nell'acqua da bere non era pericolosa per la salute. A fare una pressante lobby a favore di questa disposizione erano stati sia il Dipartimento della Difesa che la NASA. Che c'entra la NASA? C'entra eccome, visto che il perclorato e' uno dei componenti principali del combustibile per i razzi. Oggi EPA ha deciso di rivedere la normativa sulla base delle prove concrete secondo cui il perclorato e' cancerogeno e pericoloso per i feti. Ma ci vorranno almeno due anni prima che la legge sia promulgata e abbia effetto. Nel frattempo e' probabile che il presidente Obama non sia riconfermato e che un suo successore repubblicano ripristini la norma che va a vantaggio delle industrie private committenti del ministero difesa e della NASA. E cosi' sia.