Translate

Aumentano gli attacchi di cuore tra i licenziati

Una sostanziale differenza tra l'America e l'Italia e' che qui uno va al lavoro e si ritrova cacciato fuori dell'azienda, anche se il termine tecnico e' meno rude: "Lay off". I sindacati contano poco nelle grandi aziende. Nelle piccole non esistono. Negli Stati Uniti non ci sono gli ammortizzatori sociali del mondo del lavoro italiano. Ad esempio la cassa integrazione che puo' andare avanti per anni consentendo di avere l'80 per cento del proprio mensile e di fare magari un altro lavoro esentasse. In America per sei mesi il licenziato avra' diritto all' "unemployment" un assegno mensile che viene dato dallo stato nel quale il lavoratore risiede. (Sempre che abbia lavorato in quell'azienda piu' di quattro mesi. Altrimenti dovra' arrangiarsi). C'e' da dire, comunque, che stati come la California (Schwarzenegger ha dovuto firmare cambiali su cambiali per avere un minimo di cassa)stanno dilazionando con scuse varie l'invio degli assegni, per cui centinaia di migliaia di persone non sanno come tirare avanti, visto che il mercato del lavoro stenta a a riprendersi. Si spera nei 15 miliardi di dollari che in questi giorni il Congresso ha autorizzato per sostenere le piccole imprese e risvegliare il ciclo produttivo. Nel frattempo cominciano a fioccare gli studi che mettono in evidenza come i lavoratori licenziati di media eta' siano sempre di piu' colpiti da attacchi di cuore. L'infarto negli Stati Uniti e' la malattia piu' diffusa ed e'causata dal fumo, diabete, mancanza di moto, alcool, droghe,stress, depressione. Secondo questi studi l'essere messo fuori dal posto di lavoro ha aumentato del 100 per cento le percentuali di rischio. Il mito americano del 'lasciato un lavoro se ne trova subito un altro' e' svanito a causa della recessione e gli indicatori economici non e' che diano molte speranze di decisa ripresa. Aumentano le persone che finiscono sotto una tenda o tra i cartoni perche' hanno perduto tutto in breve tempo, cosi' come si allungano le fila dei senza casa fuori delle missioni religiose che offrono un rifugio per la notte e un piatto di minestra.